Sei qui
Home > CHI SONO
Emanuele Trementozzi

Chi sono? Sono uno, nessuno e centomila. Un’immagine di pirandelliana memoria che ben rappresenta la mia eclettica vitalità. Giornalista, addetto stampa, organizzatore di eventi, arbitro di calcio, social media manager e tanto altro ancora.

La poliedricità è sempre stata la mia forza, il mio orgoglio, la mia peculiarità. E a chi, malignamente, ha provato a deridermi, ho sempre risposto in un modo: meglio mille professioni in una sola faccia, che una sola professione e tante maschere. Vulcanico e alla costante ricerca di nuovi stimoli, da vero Capricorno affronto con pazienza e determinazione ogni sfida che la vita mi pone davanti.

Non sopporto l’ipocrisia, l’ignoranza, la maleducazione e la sopraffazione dell’altro. Non tollero la falsità, men che meno la pochezza intellettiva dell’attuale società in cui viviamo. Fermo e deciso, collaborativo con chi mi dimostra  la sua stima, spietato e irremovibile con chi oltrepassa il limite e sfocia nella mancanza di rispetto.

Nella vita ho pochi veri amici ma tanti conoscenti, così come tanti nemici. Essere arbitro e giornalista, infatti, porta anche a questo. Ma vado in giro a testa alta, perchè ho fatto dell’educazione un mio punto imprescindibile e ho la coscienza pulita.

Per scoprire di più sulle mie attività visitate le pagine di questo sito, perchè da lì capirete chi sono veramente.

Sono Emanuele Trementozzi…UNO, NESSUNO E CENTOMILA

Top