Serrani-Bedetta-Melappioni, nei campionati Tec segnano anche i portieri

Emanuele Serrani

Un, due, tre…rete. Incredibile ma vero; nei campionati Tec, ora, segnano anche i portieri. E nel giro di una settimana ne vanno a segno ben tre: due nel calcio a 5 direttamente dalla porta e uno, su rigore, nel calcio a sette.

Ad aprire le danze è stato il sempre presente Emanuele Serrani de La Boca Sette Colli che, nel match di Villa Conti contro Officina del gusto, ha visto il portiere fuori e lo ha beffato con un potente rinvio che si è spento in fondo al sacco. Qualche sera dopo, però, proprio il portiere della capolista Officina, Paolo Bedetta, contro Volontariato ha provato il tiro dalla sua area e, complice un errore del collega avversario, ha trovato la prima rete stagionale. Bedetta, per altro, nella finalissima dello scorso anno trovò la rete partecipando al trionfo dei Marignani boys. Ma, come detto, è arrivato il gol del numero uno anche nel calcio a sette. Pietro Melappioni, infatti, estremo difensore di Remax Master Class, ha realizzato un rigore contro I Sette Re di Roma nel due a uno finale a favore dei ragazzi di mister Roberto Garbuglia.

E’ lunga, dunque, la lista dei portieri goleador dei campionati Tec dalla passata stagione. Non sono passati inosservati, infatti, i centri di Francesco Crupi di Beckerbraun, Giovanni Battista Trulli di Amatori Over 40, Emanuele Trementozzi de I Sette Re di Roma, David Postacchini di Olians Plast nella finale play off contro Montegranaro, Simone De Angelis di Futsal TF, Michele Capozucca di Guardolificio Esserre. Tutti, rigorosamente, dalla propria porta o avventurandosi in mezzo.

“E’ un dato statistico interessante e curioso, afferma Francesco De Lucia – uno dei nuovi fischietti del Gruppo Arbitri Marche – Il livello dei campionati Tec si è alzato di molto e il fatto che vadano a segno anche i portieri testimonia il fatto che tutti i ruoli siano rappresentati da ottimi giocatori. Personalmente mi sono subito integrato bene nel gruppo, sto pian piano accrescendo l’esperienza e sono pronto per la fasi finali”.

Lascia un commento