La prima da capitano di Francesco Diomedi. “Questo è il mondo Xeneize”

Diciotto anni appena compiuti, tanta voglia di giocare senza mai dire una parola fuori posto. In campo dà tutto, corre e si impegna e non lascia mai il campo senza avere la maglietta sudata. E la maglia de I Sette Re di Roma, dallo scorso anno, se l’è cucita addosso. Francesco Diomedi, taciturno ma amico di tutti, sta dimostrando di saper far parte di un gruppo di amici che lo hanno adottato e reso partecipe del progetto Xeneize. E ieri sera, nel match contro il Futsal Tf, ha indossato per la prima volta la fascetta da capitano. Un orgoglio per il nostro Francesco, che tanto ha atteso questo momento e finalmente ha coronato il suo sogno.

“Questo è il nostro mondo, lo spirito Boca – dice emozionato il presidente Emanuele Trementozzi – Diamo e tutti l’opportunità di giocare e sentirsi parte di un progetto e Francesco, dallo scorso anno, ha sempre avuto il nostro appoggio. Si sente poco ma, in campo, è sempre tra i migliori. Noi siamo orgogliosi e fieri di averlo ne I Sette Re di Roma”.

Lascia un commento