Il Boca si PAVON…eggia con Pablo Perez e fa esplodere la Bombonera

La Bombonera

Sette minuti di paura, poi è grande festa alla Bombonera. Il Boca di mister Schelotto, infatti, ospita il Godoy Cruz nella terza giornata valida per la SuperLiga argentina e, passato lo spavento per l’iniziale vantaggio di Galeano, dà il via alla remuntada che si chiude con un perentorio poker davanti una stadio maestoso e festante come da tradizione.

Capitan Gago suona la carica e, al 19esimo, ci pensa Pablo Perez a rimettere i giochi in parità, con un destro angolato che non lascia scampo al portiere avversario. Le maglie azul y oro corrono che è una meraviglia in mezzo al campo e, al 39esimo, ancora Perez trova la doppietta personale con un fendente sotto la traversa, dopo lo splendido cross dalla sinistra di Carmona, il contro traversone di Pavon sul quale Di Benedetto si fionda, fintando però il tiro per l’accorrente Perez che concretizza la remuntada.

Si va così al riposo con il Boca avanti due a uno. Nella ripresa, al 19esimo, Pavon trova la prima rete in maglia gialloblu, sfruttando a dovere l’assist filtrante di Perez che lo lancia solo verso il portiere, scavalcato con un pregevole tocco di giustezza in diagonale. A calare il poker, al 39esimo, è Nandez che raccoglie un assist dal fondo di Di Benedetto e, dal limite, fulmina il portiere avversario.

Finisce così, in trionfo, alla Bombonera, con il Boca padrone di quest’inizio campionato e pronto alla sfida del 23 settembre in casa del Velez, attualmente terzo in classifica con sette punti.

Lascia un commento